Livorno passato prossimo - personaggi e memorie Vedi a schermo intero

Livorno passato prossimo - personaggi e memorie

Venduto

Beppe Leonardini

30,00 €

Disponibilità: Questo prodotto non è al momento disponibile


Avvisami quando disponibile

Venduto

Editrice Nuova Fortezza
Collana: Vernacolo
Data di pubblicazione: 1982
Pagine: 64
Formato: 15x21
Condizioni: sufficienti
Note: dedicaautografata dell'autore all'editore

 


  •   
       La Ciucia

  • - Come poteva avé' quer nome estroso? ..
    - Nacque 'n Venezia, povera Brunina,
      vedi com'è ...
  • -            ...e non ti pare esoso,
      appicciarmi un nome da gattina?!

  • - Era per quer carattere angoloso;
      ti sembrava 'na bestia di rapina,
      ma aveva un core grande e generoso;
      l'anima e le virtù dell'eroina.

  •   Accattava per aiutà' la gènte
      più povera di lei.
  • -                   Ma che mistero:
      sparì così, senza sapé' più niente ...

  • - Certo, nessuno pòr sapé' 'r su' dramma ...
      e ora cià un ritratto ar Cimitero
      in una tomba accanto alla su' mamma.


Questa, ed altre, le immagini che Leonardini, con delicato senso di nostalgia, nel caleidoscopio mirabile e struggente di una vecchia cara Livorno, antica seppur non ancora perduta alla memoria dei suoi vetusti figli, fa intensamente brillare di luce arcana e provocatrice.

Amedeco, Valentino, Celestina, Mario der riovero rivivono, insieme a una folla ciarliera e pettegola di personaggi e di figure. Non fantasmi evocati da un pallido stregone ma brandelli di un'umanità non ancora plagiata dalla furia di un nuovo assurdo libeccio.

 

  • Dedica
    Dedica di Beppe Leonardini all'editore Corrado Nocerino

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi la tua intervista

Livorno passato prossimo - personaggi e memorie

Livorno passato prossimo - personaggi e memorie

Beppe Leonardini

Scrivi la tua intervista

Fornitori

Produttori

    Compro libri usati a Livorno e Pisa